ASCOLTA L'ARTICOLO

Attualmente, un numero sempre maggiore di consumatori italiani si rivolge al web per ottenere le risposte ai propri interrogativi. Fra questi spiccano ovviamente i pareri e le recensioni online su una varietà infinita di prodotti o servizi. Le opinioni “seminate” in rete, infatti, hanno il potere di influenzare nettamente il processo d’acquisto delle persone. Un recente studio, che andremo ad approfondire proprio oggi, ci spiega infatti che il 90% dei consumatori considera le recensioni su Internet decisive per il buon esito di un acquisto.

Il 90% dei consumatori italiani acquista dopo aver letto una recensione

In base ad uno studio condotto da Capterra, come anticipato poco sopra, il 90% dei consumatori della Penisola acquista solo dopo aver letto una o più recensioni online. Non solo, perché non tutte le recensioni sono uguali. Ovviamente i consumatori sanno che sul web è facile imbattersi in review false e pilotate dalle aziende stesse. Per questo motivo, più della metà degli italiani (54%) tende a cercare le recensioni su portali riconosciuti e degni di fiducia, come nel caso di GoWork, dove è possibile reperire tantissime opinioni su diverse aziende in qualsiasi regione tricolore.

Ritornando alla ricerca, va aggiunto che il 74% dei consumatori – dopo aver acquistato un prodotto o un servizio – recensisce questi ultimi sui portali specializzati. Si tratta di un modo per raccontare la propria esperienza, per far sentire la propria voce e ovviamente per mettere in guardia gli altri dagli aspetti negativi. A tal proposito bisogna fare un ulteriore approfondimento, relativo alla possibilità per le aziende di migliorarsi, basandosi proprio su queste recensioni. Un’opportunità che, purtroppo, in Italia sono poche a cogliere.

Il 56% delle recensioni online non riceve una risposta

Innanzitutto, le recensioni online fanno comodo non solo agli utenti a caccia di feedback, ma anche alle aziende. Le opinioni e le review, infatti, offrono un’opportunità unica per migliorare i propri servizi, ma in Italia sono poche le imprese coscienti di questo vantaggio. Stando allo studio citato poco sopra, infatti, il 56% dei consumatori non riceve una risposta dall’azienda dopo aver scritto una recensione. Questo non fa altro che peggiorare la situazione, perché chi legge a sua volta capirà che l’azienda in questione non dà importanza al parere dei clienti scontenti.

Viceversa, le aziende attente ai feedback negativi e pronte a rispondere vengono quasi sempre ricompensate con un aumento della propria reputazione. Inoltre, possono cogliere la palla al balzo per migliorare i propri servizi o prodotti, rimediando agli aspetti che non hanno convinto chi ha già avuto un’esperienza diretta. Le risposte alle recensioni, dunque, possono anche diventare uno strumento per comunicare a tutti che l’azienda si sta attivando per risolvere qualsiasi problema.

Ecco perché oggi è così importante per le aziende tenere d’occhio le recensioni online, sia in termini di numero che di eventuali feedback di clienti scontenti. Allo stesso tempo, i consumatori sanno che sul web è possibile trovare dei siti che aggregano al loro interno delle opinioni vere e comprovate, sulle quali basarsi per prendere una decisione.

 

AUTORE.