Una ragazza di Mazara del Vallo, N.C., 28 anni, è stata salvata nella notte da un’equipaggio del 118 di stanza a Mazara del Vallo. Ad avvertire la centrale operativa è stato uno dei ragazzi che si trovava a casa con la donna. L’equipaggio – formato dal medico rianimatore Antonello Basone, dall’infermiere Rosaria Marino e dal soccorritore Vito Asaro – è arrivata nella casa dove si trovava la ragazza in compagnia di altri due amici.

Quando il personale è entrato all’interno ha trovato la ragazza distesa a terra nel bagno e in arresto cardiorespiratorio. Subito il medico Basone ha iniziato a praticare le manovre rianimatorie e l’attività cardiaca della giovane è ripresa. Una volta stabilizzata, N.C. è stata trasferita presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Castelvetrano.