Essepiauto

Il comitato Orgoglio Castelvetranese e’ lieto di comunicare il grande successo dell’iniziativa per informare la cittadinanza e per incrementare la raccolta differenziata. Il sit-in che ha visto la presenza dei nostri iscritti presenti per oltre 12 ore nel Sistema delle piazze ha raggiunto un duplice obiettivo , quello di divulgare una maggiore consapevolezza nei cittadini e quello di aprire un canale di comunicazione con i componenti della Commissione Straordinaria.

Infatti il commissario straordinario dell’Ente, il dott. Salvatore Caccamo ha raggiunto i partecipanti e con loro si è confrontato fornendo una serie di preziose informazioni per quel che riguarda un conferimento straordinario che e’stato autorizzato dalla Regione Siciliana e che sarà effettuato presso la discarica di Bellolampo, e che consentirà di superare l‘emergenza.

Il dott. Caccamo ha altresì invitato i cittadini a non bruciare i rifiuti perché il rifiuto bruciato non può essere conferito in discarica poche diventa rifiuto speciale e quindi per il momento rimarrà sulla strada. il commissario ha acquisito la disponibilità del comitato spontaneo a farsi promotore di una capillare attività di distribuzione del materiale per effettuare la differenziata e della spiegazione porta a porta a tutti i quartieri della città di come fare la differenziata. Inoltre ha detto di aver apprezzato i toni e le Modalità dell’incontro.

Antonio Colaci presidente del comitato orgoglio Castelvetranese ha così commentato : “siamo lieti di aver finalmente recepito la disponibilità delle istituzioni comunali che hanno finalmente compreso l’assoluta estraneità del comitato a qualsiasi esponente politico. Ci dispiace che all’inizio qualcuno , anche appartenente a partiti politici abbia voluto artatamente fraintendere le nostre motivazioni inventandosi uno scontro con la Commissione , forse per piccolezza o forse per l’invidia di non riuscire ad aggregare così tante persone come invece abbiamo saputo fare noi.”

Sulla scorta del successo ottenuto e degli obiettivi raggiunti si è deciso di trasformare il presidio permanente in presidio itinerante che sarà replicato nei prossimi giorni a Marinella e Triscina di Selinunte.

Si ripartirà quindi venerdì 13 luglio dalle 17.00 alle 20.00 in piazza Giovanni Paolo II ( ex Villa Quartana) a Triscina e sabato 14 luglio dalle 08,30 alle 12,30 in piazza Scalo di Bruca a Marinella, per poi proseguire nei vari quartieri cittadini, dove verrà distribuito un questionario con la possibilità di fornire anche idee e suggerimenti da presentare al comune per ottimizzare la raccolta differenziata ed è un promemoria per spiegare come differenziare.

Il portavoce del comitato