Essepiauto

Quindici migranti a bordo di un gommone – dei quali non si conosce al momento la nazionalità – sono stati intercettati e fermati da un mezzo navale della Guardia di Finanza a circa 25 miglia a sud di Mazara del Vallo. I migranti sono stati trasbordati sulla motovedetta CP 850 della Capitaneria di Mazara ed in parte su una motovedetta della Guardia di Finanza per essere trasportati al porto di Trapani dove sono stati consegnati alle forze dell’ordine per i successivi accertamenti di rito.

E’ di qualche giorno addietro un altro sbarco, stavolta a Capo Feto, sempre a Mazara del Vallo, di una ventina di persone, probabilmente di origine nordafricana. I migranti sono arrivati sotto costa con un natante e poi sono scesi a piedi sulla spiaggia.

Foto d’archivio