Essepiauto

Riuscire a vendere una casa di lusso per un agente immobiliare può rappresentare un compito proibitivo. Il potenziale nascosto da un’esistenza caratterizzata da standard di qualità molto elevati e sfarzo è di sicuro un’ispirazione allettante per chi è interessato a comprare: ciò comporta, però, la necessità di stupire i possibili acquirenti, con optional e comfort all’ultimo grido. Che si tratti di una piscina illuminata alla perfezione, di un sistema audio all’avanguardia o di qualsiasi altra soluzione, è essenziale individuare un modo che permetta di vendere più agevolmente e, quindi, in tempi più brevi. C’è da tenere conto, però, dei parametri di scelta utilizzati dagli investitori, che potrebbero essere molto restrittivi: la sfida per un agente immobiliae è aperta.

Quali strategie adottare?

Non esiste una strategia valida a livello universale che illustri come vendere immobili di lusso avendo la certezza di ottenere il successo auspicato. Quel che si può affermare senza temere di essere smentiti, però, è che un eccellente canale di vendita consiste nel mettere in evidenza lo sfarzo della proprietà. Si tratta di abitazioni che non sono abitazioni e basta: ognuna di esse ha caratteristiche che meritano di essere poste in risalto, a prescindere dalla loro collocazione geografica e dalla fascia di prezzo in cui rientrano. Dai pied-à-terre ai rifugi estivi, passando per i condomini vista mare, il lusso può assumere molteplici sembianze e le forme più diverse, dal momento che il concetto di luxury living si può declinare in infinite varianti.

Il luxury living

Spetta proprio agli agenti immobiliari individuare i fattori di luxury living che si adattano nel modo più appropriato alle case che devono essere vendute. Tanti sono gli elementi da chiamare in causa: la vicinanza a un campo di golf, per esempio, o la disponibilità di una vasca idromassaggio. I comfort più ricercati sono sempre molto allettanti, non solo per la loro funzionalità concreta ma anche perché si tratta di status symbol da sfoggiare: meglio tenerne conto quando si è coinvolti in una compravendita.

Il valore di una presentazione professionale

I dati disponibili solo di rado sono sufficienti per garantire la vendita di una proprietà premium. L’elenco delle strutture high-end non è di certo breve, anche se a ben vedere l’elemento che è destinato più di tutti gli altri a suscitare la curiosità dei possibili acquirenti è l’atmosfera. Ecco perché il proprietario di un immobile di lusso che ha in mente di metterlo in vendita non può fare a meno di contattare un professionista del settore per aumentare le probabilità di raggiungere il proprio obiettivo. L’efficacia del cosiddetto home – stagingè dimostrata anche dai numeri e dalle indagini di mercato: nel caso in cui le caratteristiche di una proprietà siano poste in evidenza in modo impeccabile, non solo essa può essere venduta in tempi più brevi, ma è destinata a garantire anche un incasso superiore, pari più o meno al 20% in più.

Posizionarsi nel mercato di lusso

Per riuscire a posizionarsi con successo nel mercato di lusso, quindi, è bene rivolgersi a un’agenzia che si occupi di proprietà premium, così da collocarsi nel segmento high-end senza difficoltà. Per una vendita soddisfacente, non solo dal punto di vista economico, è indispensabile il supporto di chi può vantare una lunga esperienza in questo ambito, sapendo che si ha a che fare con un mercato che si basa anche – o soprattutto – sulla percezione.