Nella giornata del 12 febbraio 2020 presso le scuole L. Capuana, N.Atria e San Giovanni Bosco di Marinella, si sono svolti tre incontri formativi volti a sensibilizzare gli alunni ad un consumo sostenibile e responsabile del prodotto ittico. Ha aperto gli incontri la Dirigente dell’Istituto Prof.ssa Anna Vania Stallone che, presente durante tutte le tappe del percorso formativo, ha condiviso l’idea di una scuola che ha come obiettivo prioritario quello di formare individui informati, responsabili e in grado di compiere scelte consapevoli. Relatore dell’ incontro il dott. Giuseppe Barbera, già conosciuto nell’ambito del Concorso “Una sardina in mostra”.

Nemo è un progetto nato in continuità con le attività portate avanti nell’ambito del “Sarduzza Fest” e nasce dalla collaborazione con i Produttori della Pesca di Trapani.
La tracciabilità del prodotto ittico e la conoscenza del pescato, volti ad un consumo consapevole, sono stati gli argomenti cardine degli incontri.
L’iniziativa, rivolta alle classi quinte dell’Istituto è stata accolta dagli alunni con entusiasmo e dai docenti con grande spirito di collaborazione.
Tutti i bambini hanno ricevuto in regalo un album con le figurine a tema e alle famiglie è stato omaggiato un calendario con la stagionalità del pescato per mantenere un rapporto di continuità tra scuola, famiglia e aziende presenti nel territorio .

L’Istituto Comprensivo Capuana-Pardo vanta la presenza degli alunni della Scuola San Giovanni Bosco di Marinella che hanno contribuito, con il proprio vissuto quotidiano, ad arricchire la giornata formativa di notizie utili e ad impreziosire ancor più la già nobile finalità del progetto.

I bambini, infatti, con le loro conoscenze e il loro entusiasmo hanno stupito gli stessi relatori, felici di condividere questo percorso con i piccoli detentori di una tradizione antica, quella dei pescatori di Marinella di Selinunte.
Questo è uno di quei casi in cui la didattica, partendo dall’esperienza diretta, diventa efficace strumento di comunicazione.

I.C. Capuana-Pardo
Addetto Stampa Tiziana Seidita