Il presidente della Progetto Triscina, Enzo Danimarca, con una delegazione di soci ha incontrato nella giornata di ieri i componenti della Commissione Straordinaria per affrontare alcune problematiche legate alla borgata che hanno carattere di urgenza.

Dalla pulizia e dalla bonifica del territorio ancora invaso dai rifiuti, agli episodi di vandalismo che hanno interessato il teatro Franchi e Ingrassia alla paventata mancata autorizzazione del mercatino del lunedi. In ordine a questa problematica è stato stabilito che nella giornata odierna ci sarà un sopralluogo congiunto dei tecnici comunali e del funzionario della polizia municipale con il Presidente Danimarca nella zona della circonvallazione per appurare lo stato dell’arte.

Il presidente Danimarca ha dato la disponibilità degli associati a poter effettuare le operazioni di pulizia ed il Dottore Caccamo ha chiesto a Danimarca di farsi portavoce con le altre associazioni del territorio a fornire assistenza agli operai del comune per una notevole bonifica e discerbatura del sito da effettuare in collaborazione per poterlo rendere fruibile.

In seconda battuta si cercherà di sollecitare tutti gli operatori del mercatino per dotarsi di quelle documentazioni necessarie per gli adempimenti di legge, per poter ottenere le autorizzazioni. Nella giornata odierna si visionerà anche il sito del teatro per metterlo in sicurezza e nei prossimi giorni sarà pubblicato un bando per l’assegnazione della struttura a privati per l’organizzazione di una stagione di spettacoli.

Il commissario Caccamo ha poi rassicurato il presidente Danimarca che la pulizia del territorio e la possibilità di installare un’isola ecologica a Triscina sono tra le priorità dell’azione amministrativa.

Comunicato Stampa Progetto Triscina