Nella giornata del 29 Aprile scorso l’Assemblea dei Soci della Pro Loco Selinunte di Castelvetrano ha provveduto a rinnovare le cariche associative per il quadriennio 2018/2022. Dopo aver approvato il Bilancio consuntivo 2017 e il Bilancio preventivo 2018 con il relativo piano delle attività, i soci hanno individuato i 5 nominativi che formeranno il nuovo organo esecutivo.

Successivamente il Consiglio Direttivo ha eletto al proprio interno le cariche. Alla guida, nelle vesti di Presidente, è stato riconfermato Pier Vincenzo Filardo.

“E’ un onere – ha commentato il neo Presidente – che accetto con abnegazione e spirito di sacrificio. Nel quadriennio precedente abbiamo fattivamente dato il nostro contributo per la promozione del settore turistico, la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e il recupero e la valorizzazione delle tradizioni locali, non con poche difficoltà.

La mission della Pro Loco – ha aggiunto Filardo – è coadiuvare istituzioni pubbliche e private per promuovere gli interessi della città, un ruolo che continueremo a perseguire con impegno e costanza, programmando una serie di attività nel prossimo quadriennio. Mi corre l’obbligo – ha infine concluso – ringraziare i soci che hanno voluto riconfermare la fiducia in me e nel direttivo, alla luce dei risultati raggiunti”.

Il consiglio Direttivo risulta così composto:
Pier Vincenzo Filardo – Presidente
Antonino Cuttone – Vice Presidente
Fina Craparotta – Segretario
Giovanni Incerto – Consigliere
Francesco Puleo – Consigliere

A guidare l’Organo di Controllo Monocratico (ex Collegio Sindacale) è stato chiamato Giuseppe Taddeo.

L’Addetto Stampa
Pro Loco Selinunte Castelvetrano
Michele Pappalardo