L’obiettivo del Tribunale per i Diritti del Malato è trasformare gli ospedali italiani in Ospedali, impresa ardua riguardo il nostro presidio castelvetranese. I responsabili? Tutti e nessuno come sempre.

Gli spazi sia interni che esterni sono spesso aggrediti dai vandali, ma noi del TDM oggi vogliamo limitarci ad attenzionare la situazione attuale esterna, di come si presenta il nostro ospedale. Di spontaneo pensiero ci viene naturale nominarlo “l’ospedale privo”.

ospedale castelvetrano 1

Privo di rispetto da parte di tutti. Privo di strumenti e personale essenziali per poter erogare un sufficiente servizio di assistenza. Privo di posteggi sufficienti. Privo di segnaletica orizzontale e verticale esterna, non esistono strisce pedonali davanti alle due entrate. La segnaletica verticale è non visibile o deteriorata dal sole.

Privo di segnaletica di indicazioni sufficiente per la città, tanto che i pazienti provenienti da paesi limitrofi si perdono per le vie castelvetranesi. Privo di decoro, è inconcepibile infatti che davanti l’ entrata principale dell’ ospedale si ci trova a passare fra le bancarelle ( in via di sviluppo ) come se fossimo al mercato.

Privo di attenzione, perché tutti vedono e nessuno fa nulla per migliorare la situazione. Eppure il nostro ospedale è essenziale, importantissimo nei momenti più rischiosi della nostra vita … anche se demeritato da tutti. Noi del TDM richiamiamo alle responsabilità chi fino ad oggi non ha agito nell’ interesse del nostro presidio e dei suoi pazienti.

Vi informiamo che l’ Ospedale Vitt. Emanuele II sito in Castelvetrano in via Marinella, ” Esiste ” e va tutelato, sostenuto e rispettato dai politici sempre e non solo in campagna elettorale. Dai dirigenti sempre e non solo in periodi di promozioni professionali. Dai cittadini tutti non solo nel momento del bisogno.

Se finora non si è capito il nostro ospedale è una vera fonte di cura, assistenza ed umanità. Apprezzatelo, chissà forse un domani non ci sarà più è sarete costretti a percorrere chilometri per usufruire dello stesso servizio, ma il tempo di tempestiva assistenza varia sulla vostra salute … iniziamo anche dalle piccole cose che magari sembrano banali come la segnaletica, purché si inizi però a dare decoro, merito e potenzialità al nostro ” OSPEDALE DEL BELICE”.

Serena Navetta TDM Castelvetrano

ospedale castelvetrano 2

ospedale castelvetrano 3