Essepiauto

La Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo AVVISA che in località Triscina di Selinunte a pochi metri dalla battigia, nelle acque antistanti la strada n°15, su un fondale sabbioso di circa 20 cm, è stata segnalata la presenza di un oggetto metallico presunto ordigno bellico.

Con decorrenza immediata e fino alla conclusioni delle operazioni di verifica ed eventuale bonifica del sito, sono vietati il transito, la sosta, l’ancoraggio, la pesca (anche subacquea) e l’esercizio di qualsiasi altro tipo di attività, in particolare la balneazione, nei tratti di mare e di arenile per un raggio di 50 (cinquanta) metri dal punto sopra meglio specificato, come evidenziato nello stralcio di foto aerea allegata alla presente ordinanza.

Sono esclusi dal predetto divieto, il personale ed i mezzi del personale delle forze armate, di polizia e di soccorso che dovessero avere necessità di fareingresso nell’area, con le necessarie precauzioni che il caso richiede, in ragione del loro servizio.

Il Comune di Castelvetrano, mediante i servizi di protezione civile all’uopo preposti, provvederà all’installazione ed al mantenimento di cartelli monitori, nonché ad apporre sul sito idonee misure interdittive fisiche atte ad impedire l’accesso allo specchio acqueo ed all’arenile interessato
dai divieti sopra richiamati.