Sarà presentato sabato 14 dicembre 2019, alle ore 10:30, nel salone del Circolo della Gioventù in Castelvetrano, l’ultimo libro di Paola Grassa, dal titolo “Il sogno di Giona”, impresso nel mese di ottobre u.s. presso le Arti Grafiche Campo di Alcamo.

Si tratta di un racconto nato d’impulso – come riferisce l’Autrice nella nota introduttiva – in una notte di tempesta. La scrittura diviene ancora una volta, per Paola Grassa, come già in passato, “scoglio salvifico” nei giorni dello sconforto.

Giona, un profugo come tanti del nostro tempo, che per alcuni aspetti caratteriali può far pensare all’omonimo profeta del libro veterotestamentario, rappresenta – nell’intenzione dell’autrice – il dramma dell’umanità migrante e dell’angoscia globalizzata.

Quello di Giona è un sogno d’Amore. Un sogno sconvolto e ricomposto dalla tempesta. Una tempesta che piega ma non annulla la capacità di sognare. E Giona, nella quiete succedanea alla tempesta, riprende a sognare e, moderno ecista, si fa costruttore di mondi più umani, dove la cura e l’assistenza dei sofferenti e l’attenzione e la solidarietà verso gli offesi e gli emarginati sono i valori prioritari” (dalla quarta di copertina).

La manifestazione è patrocinata dalla Società Dante Alighieri Castelvetrano. Ai saluti del Presidente del Comitato, Rosario M. Atria, seguiranno gli interventi di Tino Traina e Teresa Gentile, che dialogheranno con l’autrice sui temi affrontati nel libro. Le letture saranno curate da Ermelinda Palmeri.