Venerdì 3 gennaio 2020, alle ore 17:00, nel salone di Palazzo al Carmine in Castelvetrano, si presentano i primi due volumi della collana «T‪ρισκελής», fondata e diretta dai Proff. Rosario M. Atria, Giuseppe L. Bonanno e Francesco S. Calcara.

La collana, edita da Lithos e dotata di comitato scientifico internazionale, si propone di approfondire momenti significativi e indagare aspetti poco noti della storia archeologica, letteraria, filosofica e sociale della Sicilia e del mondo mediterraneo. Il primo volume, Odissea di un reperto singolare, racconta la vicenda dell’Efebo di Selinunte, dal ritrovamento in contrada Galera Bagliazzo fino alla definitiva collocazione nel Museo Civico Selinuntino, passando attraverso il trafugamento e il rocambolesco recupero del 1968. Il secondo volume, Storie e controstorie di Sicilia, ripercorre snodi particolarmente significativi della storia dell’Isola, sottoponendoli ad un riesame critico e offrendo ricostruzioni alternative a quelle delle storiografia ufficiale. Interverranno i Proff. Maria Rosa Caracausi (Università degli Studi di Palermo), Giuseppe Girgenti (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano), Andrea Le Moli (Università degli Studi Palermo).

La manifestazione ha ricevuto il patrocinio delle seguenti associazioni: Società Dante Alighieri – Comitato di Castelvetrano, Club per l’UNESCO Castelvetrano Selinunte, Centro Studi Usi, Costumi e Tradizioni “G. Bottone”, Pro Loco Selinunte, UniTre Castelvetrano Selinunte, Legambiente Circolo Crimiso, Castelvetrano da Scoprire, Gruppo Archeologico Selinunte, Rotary Club Castelvetrano Valle del Belice, Kiwanis Castelvetrano, UCIIM Sezione di Castelvetrano, F.I.D.A.P.A. Sezione di Castelvetrano, Lions Club Castelvetrano, F.I.L.D.I.S. Sezione di Castelvetrano, Progetto Triscina, Esserci Castelvetrano.