ASCOLTA L'ARTICOLO

Potenzialmente potrà aderire anche Marinella di Selinunte con tutti i suoi imprenditori turistici al progetto “Costa del mito” che è stato illustrato, qualche giorno addietro, all’hotel Admeto di Selinunte. C’erano presenti i sindaci di Castelvetrano (insieme al vice Filippo Foscari e l’assessore Luca D’Agostino), Partanna, Campobello, Serafina Di Rosa (Slow Food). Nino Centonze e Mariella Vaiana (olivicoltori Castelvetrano), Paolo Masella (Federalberghi Trapani), Letizia Casuccio (CoopCulture) e Giuseppe Galfano (Federalberghi extra Selinunte) che ha organizzato l’incontro. A illustrare il progetto è stato Mimmo Gueli, vice presente del Distretto turistico “Valle dei templi” e l’Amministratore Fabrizio La Gaipa.

“Costa del mito” è un progetto di marketing territoriale che promuove la costa siciliana che va da Selinunte a Gela, caratterizzata da molte spiagge incontaminate e straordinari siti archeologici. Il progetto è supportato dalla Regione e dall’Enit, al quale già aderiscono 3 Parchi archeologici regionali, 23 Comuni e alcuni fra i più importanti imprenditori del territorio. Il progetto, a livello italiano, è stato illustrato alla recente Bit di Milano. «L’obiettivo – ha detto Giuseppe Galfano – è quello di creare intesa tra territori diversi che vogliono insieme giocare di squadra per consentire ai propri operatori di presentarsi sul mercato turistico con maggior potere contrattuale».

AUTORE.