Luciano Perricone accompagnato dall’on. Giovanni Lo Sciuto ha incontrato ieri , l’assessore regionale agli Enti Locali , Bernadette Grasso, il dirigente responsabile del settore e il vice presidente dell’ ARS De Mauro, in merito alla situazione dei contrattisti del comune di Castelvetrano

L’incontro è stato chiesto in riferimento alla delicata questione della stabilizzazione legata al possibile rischio di dissesto dell’Ente amministrato attualmente dai commissari

Nella giornata di ieri, Il Portavoce del Movimento Liberi e Indipendenti Luciano Perricone, accompagnato dall’on. Giovanni Lo Sciuto , si è recato a Palermo , presso la sede dell’assessorato regionale agli Enti Locali, in ragione delle esternate e continue preoccupazioni di numerosi contrattisti , attualmente in servizio al comune di Castelvetrano . Preoccupazioni , peraltro accentuate e motivate anche dalle recenti dichiarazioni rilasciate dal commissario Caccamo, sulla possibile e imminente declaratoria di dissesto. Il Portavoce del Movimento, Perricone in merito all’incontro di ieri a Palermo dichiara:” .nel ringraziare l’assessore Grasso per la sua disponibilità e l’on. Lo Sciuto per la sensibilità mostra al problema dei contrattisti, posso comunicare che , Il Governo Musumeci, ha già approvato in Giunta e disposto nella finanziaria in corso di discussione all’ARS, un’ emendamento che consente ai comuni in dissesto o in pre dissesto, di poter stabilizzare i contrattisti aventi diritto, in ragione anche della Legge 29 dicembre 2016, n. 27. Disposizioni in materia di autonomie locali e per la stabilizzazione del personale precario , approvata su proposta della Commissione dove, nel 2016, era vice presidente l’on. Lo Sciuto. In virtù di questo dispositivo, i comuni a rischio dissesto, potranno attingere a questo speciale fondo regionale, per coprire tutti costi derivati dalla stabilizzazione. L’emendamento, inserito nell’attuale finanziaria, dopo l’approvazione , farà da supporto a tutti i comuni siciliani che hanno criticità finanziarie come quello di Castelvetrano

MOVIMENTO LIBERI E INDIPENDENTI CASTELVETRANO
COMUNICATO STAMPA