L’ultimo sopralluogo è stato effettuato venerdì scorso e stamattina la Capitaneria di porto di Mazara del Vallo ha disposto il divieto d’accesso al molo di ponente del porto di Marinella di Selinunte. La decisione – l’ordinanza è a firma del Comandante Vincenzo Cascio – è scaturita dopo che i tecnici della Capitaneria hanno potuto verificare le condizioni del molo, interessato da fenomeni progressivi di erosione e cedimento strutturale dovuti agli intensi fenomeni meteo-marini verificatisi recentemente. Sul molo si è registrato il cedimento della ringhiera di protezione in corrispondenza del tunnel di deflusso delle acque, nonché il cedimento parziale della scogliera del molo di ponente nei pressi del fanale rosso di segnalamento di ingresso, con conseguente dissesto del manto carrabile in cemento armato. Il transito è solo consentito a chi ha la barca ormeggiata nei pressi del molo «solo per esigenze lavorative e mantenendosi sempre a distanza di sicurezza dai tratti pericolosi» c’è scritto nell’ordinanza della Capitaneria.