ASCOLTA L'ARTICOLO

E’ Gaetano Rampello, 57 anni, assistente capo coordinatore della polizia di Stato in servizio decimo reparto Mobile di Catania, l’uomo fermato dai carabinieri della compagnia di Agrigento per l’omicidio del figlio Vincenzo Gabriele a Raffadali.

Il 24enne è stato ucciso con diversi colpi di arma da fuoco. L’omicidio è stato commesso in piazza Progresso. Secondo una prima ricostruzione i colpi sarebbero stati esplosi a distanza ravvicinata. Il poliziotto è stato catturato mentre stava per lasciare il paese prendendo un pullman di linea, ma non si sa per quale destinazione. (ANSA)

Credit foto. AgrigentoTVweb

AUTORE.