francesco-bongiornoLa Politica è l’unico strumento che può invertire lo stato attualmente disastroso delle cose, per questo bisogna che cambi. La Politica non può cambiare da sola, non è l’alternanza di classi dirigenti a fare la differenza, non è la prevaricazione di un partito su un altro a mutare le condizioni umane all’interno di un paese.

La Politica deve avere come concezione primaria la consapevolezza delle proprie responsabilità. Lo Stato impone a chiunque l’assunzione totale delle proprie responsabilità di cittadino. La Politica deve assolutamente garantire e fornire gli strumenti utili per cui non venga mai messa in discussione la morale e l’onestà di un cittadino. Ma questo non sta accadendo.

Questo è un momento storico che non ha precedenti, non bisogna più parlare di crisi economica, ma di crisi morale e culturale. La crisi economica passerà nel momento in cui si capirà che bisogna adeguarsi ad un sistema economico diverso, penso sia fisiologico. Il problema vero è un altro, si sta cercando forse per incapacità, di creare uno stato di delinquenza diffusa, per cui anche le persone più oneste sono costrette a delinquere per sopravvivere. Come si fa a dare del delinquente ad un padre che ruba per dare da mangiare ai propri figli?
La Politica ha fallito. Tutta le forze politiche in campo stanno fallendo. Perché non stanno garantendo il presupposto fondamentale del vivere civile, cioè l’onestà.

La Politica non da più la garanzia di poterci dare quegli strumenti utili a farci vivere in maniera onesta, questa è la vera apocalisse. Se non invertiamo marcia subito, rischiamo di perdere tutto ciò che in buona sostanza abbiamo difeso sin dalla prima gioventù cioè i nostri valori. Il popolo ha un’importanza strategica in questo momento, abbiamo il dovere di scegliere persone CAPACI oltre che oneste. Ma soprattutto dobbiamo cominciare a far sentire il peso enorme delle responsabilità che la classe politica dirigente ha voluto assumersi. Per proteggere il proprio popolo la Politica deve regalargli un ideale da difendere.

Francesco Bongiorno – Forza Italia