sistema delle piazze castelvetrano

Il dott. Salvatore Stuppia,Presidente della 5° Commissione Consiliare Permanente,unitamente al V.Presidente Varvaro e ai Consiglieri Adamo,Agate,Barresi,Bonsignore,Bertolino,Etiopia e Rizzo esprime una nota di plauso alla Amministrazione Comunale per due iniziative di cui una già realizzata ed una in via di realizzazione che si pongono in piena sintonia con quanto espressamente immaginato e richiesto dalla Commisssione.

In particolare ci sembra una ottima idea quella del Mercatino Domenicale nel Sistema delle Piazze che dà. una prima risposta alla rivitalizzazione socio-economica del luogo.

Si ravvisa altresì la necessità di una migliore organizzazione dello stesso con l’uniformità dei gazebo merceologici e con una predilezione verso tipologie di vendita artigianali ed eno-gastronomiche per andare incontro non solo alle sensibilità del territorio e alle proprie eccellenze ma per offrire opportunità di fruizione anche a visitatori esterni.

Per quanto riguarda la riapertura al traffico della via Pappalardo l’intera Commissione all’unanimità si dichiara favorevole in quanto tale iniziativa contribuisce sia alla soppressione del traffico nella via La Farina,piccola arteria cittadina non consona ad un traffico agevole e sopratutto il ripristino della viabilità in quell’angolo di piazza, possibilmente con alcuni stalli per sosta breve regolamentata , permetterà alle attività commerciali che insistono su quella parte di piazza di ritrovare l’ossigeno perso negli ultimi anni per provare a resistere ed avviare una ripartenza.

Anche tale realizzazione dovrebbe avere le opportune caratteristiche tecniche quali :basolato scuro nella corsia di marcia,sistemi di sicurezza laterali per abitazioni e pedoni con idonei marciapiedi e parapetti possibilmente realizzate a costo zero da ditte che potrebbero utilizzarle per la loro pubblicità.
Altre iniziative di ampio respiro sempre volte alla rivitalizzazione a parere della Commissione potrebbero essere quella di riportare nel Sistema delle Piazze gli Uffici Comunali più utilizzati dai cittadini e valutare la possibilità di trasferire anche il Comando dei Vigili Urbani anche per un più efficace controllo della nuova viabilità e delle varie iniziative commerciali.

Non sono da tralasciare iniziative culturali che potrebbero essere ospitate sia nella ex chiesa del Purgatorio che nella Collegiata di San Pietro e anche presso i Circoli Associativi insistenti nel Sistema delle Piazze.

Su questo tema specifico la Commissione ha già avviato un intenso scambio di idee con l’Ass. alla Cultura avv.M. Campagna(Caffè Letterario,Mostre,Spettacoli).Su questo versante non andrebbe trascurata un sinergia con le attività del Teatro Selinus,del Cinema Marconi e della rinata Chiesa di San Domenico, perla architettonica di rara bellezza.

La Commissione si dichiara infine ampiamente disponibile a partecipare con propri componenti al realizzando Tavolo Tecnico per le più articolate problematiche che riguardano l’intero centro storico sia dal punto di vista della Viabilità e del Traffico che del sostegno fattivo e concreto alle attività commerciali ivi operanti e obbedendo alle proprie specifiche prerogative porrà all’ordine del giorno dei prossimi Lavori di Commissione le tematiche riguardanti il PUT (Piano urbano del Traffico) e la sua attualizzazione e la rivisita zio del PUC (Piano Urbano Commerciale) alla luce delle mutate situazioni socio-economiche.