Torna in scena “PINA VOLANTE”, lo spettacolo di Giacomo Bonagiuso che mette in scena la storia di Giusy Barraco, questa sera (25 agosto) alle Cave di Cusa alle ore 21.30. La storia di Giusy, interpretata in scena da Giordana Firenze, Martina Calandra, Alessandro Nocera e dalla stessa Giusy Barraco diverte e utilizza il taglio dell’ironia per sfatare taluni luoghi comuni sulla disabilitá.
«Non sono riuscito a scrivere uno spettacolo triste e compassionevole, nè ho voluto scomodare il pietismo perché Giusy ha sempre rifiutato qualunque storia pietistica». – dice Bonagiuso – «Ho romanzato fatti e avvenimenti, inventando e traslando, ma restando fedele all’assunto centrale si questa vicenda: Giusy non è la sua sedia a rotelle. Ma è una donna, che ha diritto a vivere la sua vita e la sua differenza senza barriere materiali e ideologiche».
«La mia storia – dice Giusy Barraco – possa valere come esempio di speranza per chi vive la disabilità chiuso in un lutto perenne. Noi preferiamo festeggiare ogni istante che la vita ci dona».

Per volontà della campionessa para-olimpica di nuoto, i proventi dello spettacolo saranno destinati ad una raccolta fondi per l’acquisto di sedie da mare per i disabili.