Luna è uno dei tanti randagi che vivono per le strade della nostra città, una dolce e mansueta cagnolina che si trova nei pressi dello Scalo di Bruca a Marinella di Selinunte. Non ha una casa dove vivere ma è comunque felice perché ogni tanto qualcuno gli regala una carezza o qualcosa da mangiare.

Dallo scorso sabato, avrà anche un collare antiparassitario grazie all’iniziativa di Mirko Tamburello, un giovane castelvetranese da sempre molto sensibile al problema del randagismo in città.

In attesa che chi di competenza adotti una seria politica di contenimento del fenomeno del randagismo, ognuno di noi può contribuire, con piccoli gesti, a rendere migliore la vita di questi cani, con una ciotola d’acqua, qualche croccantino e magari anche un collare antiparassitario. E’ questo il messaggio che Mirko vuole trasmettere con il seguente video..

“La civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali”
Mahatma Gandhi