ASCOLTA L'ARTICOLO

Nella graduatoria provvisoria Castelvetrano non spunta. Il Comune non è stato inserito tra gli enti beneficiari dei contributi per la formazione di strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica. Il decreto dell’Assessorato del territorio e ambiente è del 9 novembre e contiene l’elenco dei comuni siciliani che beneficeranno dei contributi. Della provincia di Trapani spuntano Paceco, Castellammare del Golfo, Mazara del Vallo, Marsala, Trapani, Poggioreale, Campobello di Mazara e Buseto Palizzolo mentre Castelvetrano non compare. «Castelvetrano è in dissesto economico, frutto della nefasta gestione commissariale punitiva, e avrebbe ben donde di sfruttare al meglio le possibilità dei contributi finanziari previsti dalla legge»commentano dal Comitato Orgoglio belicino.

Ecco perché lo stesso Comitato chiede ora chiarimenti al primo cittadino Enzo Alfano. Ancor più perché nell’assetto di Giunta c’è un assessore comunale (Numinato Davide Licari) con delega specifica alle progettazioni europee per le strategie di sviluppo. «È importante conoscere le ragioni per le quali l’Amministrazione comunale non abbia avanzato istanza per ottenere l’inserimento nella graduatoria regionale o, dove fosse stata inoltrata, le motivazioni dell’esclusione di Castelvetrano», chiariscono dal Comitato Orgoglio belicino. Ma un’ulteriore domanda quelli del Comitato la pongono al sindaco: «Quali sono stati i più importanti contributi europei richiesti dall’assessore comunale al ramo?».

AUTORE.