Un giro al volante di una vecchia Fiat 500 restaurata e poi – in esclusiva per alcuni amici siciliani – la spettacolare interpretazione di “Sultans of swing”, il famoso brano dei Dire Straits, il gruppo rock britannico fondato nel 1977 da Mark Knopfler, con il quale lui ha suonato nel tour mondiale durato poco più di un anno, dal 23 agosto 1991 al 9 ottobre 1992.

È tornato in Sicilia per le vacanze nella località di Tre Fontane, il chitarrista Phil Palmer, tra i più noti turnisti internazionali. Palmer e la moglie Numa sono stati ospiti della Pro Loco “Costa di Cusa”. Per Phil, lasciata a riposo la chitarra, questi giorni sono stati davvero di vacanza, pronto a percorrere il lungomare di Tre Fontane al volante di una vecchia Fiat 500 («è bellissimo»), a godersi i templi di Selinunte e il mare di Tre Fontane.

di Max Firreri
per Giornale di Sicilia

Biografia Phil Palmer

Nel 1975 prende parte al suo primo tour mondiale nel gruppo che accompagna David Essex. Dal 1980 inizia a collaborare con alcuni tra i più grandi artisti internazionali, tra cui Bob Dylan, Frank Zappa, Dire Straits, Pete Townshend, Joan Armatrading, Eric Clapton, Roger Daltrey, Elton John, Tina Turner, Wishbone Ash, Pet Shop Boys, Tears for Fears, George Michael, Bryan Adams, Robbie Williams, Melanie C.

In seguito si trasferisce a Nizza, e inizia a collaborare con alcuni grandi interpreti italiani, come Lucio Battisti (suo è il noto assolo in Con il nastro rosa), Marcella Bella, Ivano Fossati, Renato Zero, Loredana Bertè, Riccardo Cocciante, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni, e, negli anni novanta e duemila, anche con Fabio Concato, Gianni Morandi, Patty Pravo, Massimo Di Cataldo, Ivana Spagna, Luca Carboni, Anna Oxa, Roberto Vecchioni, Ron, Edoardo Bennato, Eros Ramazzotti, Paola & Chiara, Max Pezzali, Paolo Meneguzzi, Gerardina Trovato, Audio2.

Nel 1987 collabora alla colonna sonora del film di Stanley Kubrick, Full Metal Jacket.

Nel 1991 partecipa alla registrazione dell’album On Every Street dei Dire Straits, con i quali parte nel tour mondiale durato poco più di un anno, dal 23 agosto 1991 al 9 ottobre 1992. Collabora inoltre ad altre produzioni con il chitarrista scozzese Mark Knopfler.

Nel 1993, forma il gruppo Spin 1ne 2wo, con Paul Carrack (ex del gruppo Mike + The Mechanics; voce e tastiere), Steve Ferrone (batteria), Rupert Hine (tastiere) e Tony Levin (basso), con cui pubblica un album di cover di brani di Jimi Hendrix, The Who, Led Zeppelin, Blind Faith, Steely Dan e Bob Dylan.

Nel 1997 firma, insieme a Marco Forni, la colonna sonora del film Tre uomini e una gamba, di Aldo, Giovanni e Giacomo.

Nel 2004 è stato direttore musicale dell’evento Strat Pack organizzato per il 50º anniversario della celebre chitarra Fender Stratocaster, che si tenne alla Wembley Arena di Londra, suonando anche nel gruppo di accompagnamento ad artisti come David Gilmour, Joe Walsh, Jamie Cullum, Mike Rutherford, Gary Moore, Phil Manzanera e Paul Rodgers e Brian May.

Da settembre 2015 ritornerà al fianco di Eros Ramazzotti nel world tour 2015-2016. Nel 2015 prende parte al progetto Promised Land insieme alla cantante italiana Numa.