Ecco la foto di un raro esemplare di Salpa Maxima, pescato da un pescatore di Favignana, Michele Ritunno. La notizia è stata divulgata direttamente dal Comune di Favignana.

Le salpe sono animali planctonici costituiti da un corpo cilindrico gelatinoso e trasparente e che, nella fase sessuata, si riuniscono a formare una lunga catena di individui tutti uguali, il trenino dell’amore.

Questi animali non sono invertebrati ma cordati, ovvero lontani parenti di noi vertebrati, dotati come noi di un asse corporeo interno, che nei tunicati come le salpe degenera però allo stadio embrionale. C’è anche una seconda caratteristica che rende le salpe simili a noi: questi cordati sono vivipari, come noi partoriscono un unico figlio molto grande, e l’embrione è nutrito dalla madre da una placenta che mette in comunicazione i vasi sanguigni di madre e figlio.

Salpa Maxima favignana