[Comunicato stampa – Luciano Perricone Sindaco] Il candidato a Sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Luciano Perricone comunica che stamane il Comune di Castelvetrano ha avanzato formale richiesta all’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica per ottenere il saldo nel pagamento dei precari.

Viene naturale fare la riflessione che mentre c’è chi ama trascorrere ore su internet a demonizzare l’avversario politico, trasformandolo quasi in un nemico da abbattere con una sistematica azione di disinformazione e con la diffusione di notizie false e di procurati allarmi, e c’è chi invece ogni giorno fa il proprio dovere, perché criticare è facile, risolvere i problemi un po’ più complicato.

Poco fa, infatti, ho appreso che l’Ufficio Ragioneria dell’Ente ha inviato all’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica il dossier con tutti i dati per il saldo per l’esercizio finanziario 2016 della quota del fondo straordinario per il pagamento dei precari, debitamente firmato dal Sindaco e completo degli allegati richiesti dalla circolare.

Oltre 4milioni e 500mila di euro la cifra totale che il comune ha già integralmente anticipato e che la Regione Siciliana ha solo parzialmente refuso all’Ente. Grazie alla presentazione della documentazione richiesta la Regione potrà adesso versare Euro 1.893.967,71 nelle casse comunali per stipendi già pagati nel corso dell’anno 2016, o meglio auspichiamo che il Presidente Crocetta, che afferma di avere a cuore le sorti dei siciliani, dimostri di avere a cuore anche le sorti dei comuni siciliani sempre più in difficoltà.