Aumentano ogni giorno i contagi da Coronavirus in Sicilia: arriva la stretta da parte del Presidente della Regione, Nello Musumeci. Gli occhi sono puntati su questa settimana clou dell’estate e alle iniziative per il Ferragosto. Si temono assembramenti e situazioni a rischio, ecco perchè Musumeci ha firmato una nuova ordinanza che prevede controlli e “il massimo delle sanzioni amministrative” per chi trasgredisce le misure di contenimento.

In particolare, per le serate di Ferragosto, per agevolare l’organizzazione di controlli adeguati da parte delle autorità di pubblica sicurezza competenti, il Governatore ha disposto l’obbligo di comunicazione, entro le 48 ore antecedenti all’evento, per gli esercenti delle attività destinate al ballo e con afflusso di pubblico numeroso.

Agli amministratori locali è affidata la responsabilità maggiore. I sindaci, infatti, devono prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare assembramenti. E in Sicilia ci sono già spiagge “blindate”, come Modica e Scicli (nel Ragusano) dove nei giorni scorso, a causa della movida selvaggia, si è registrata una brusca impennata dei nuovi casi.

In spiagge e nelle zone più frequentate dalla movida si ricorrerà anche ai volontari di alcune associazioni o alla Protezione Civile per effettuare i dovuti controlli.