ASCOLTA L'ARTICOLO

Si è conclusa nella giornata di domenica 17 ottobre, la tre giorni organizzata dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile l’esercitazione denominata “PERGUSA 2021”. E’ la prima volta che i Volontari di tutte le nove Provincie dell’isola si riuniscono per affinare, testare, e confrontarsi anche seppur in maniera dimostrativa; nella maxi area dell’autodromo, sono confluite nove colonne mobili regionali provenienti da tutte le province Siciliane composte dalle stesse organizzazioni di Volontariato e dai servizi Provinciali di Protezione Civile.

Fra le tante articolazioni di O.D.V presenti all’interno della  Colonna Mobile Provinciale di Trapani ognuno per le  funzionalità nello specifico settore di competenza, ha partecipato l’ Associazione Radioamatori Italiani rappresentata dalle Sezioni di Castelvetrano e Mazara del Vallo, che con i propri operatori hanno allestito dapprima il montaggio delle tende distribuite dal Dipartimento Regionale ed in concomitanza il parco antenne e sale radio per la gestione delle catena di comando e controllo in banda civile, così come le comunicazioni in HF e modalità digitali previste per lo scambio di messaggi sulle bande radioamatoriali dalle postazioni mobili campali e fisse, altresì si è dato modo a gli altri Volontari delle altre Associazioni presenti in queste giornate, a delle dimostrazioni nel settore delle radiocomunicazioni, dapprima curiosi di cosa siano e cosa facciano i Radioamatori, affermando dopo che da questa esperienza, oggi hanno tratto un grande insegnamento nel sapere cosa non potranno fare del proprio telefono cellulare o Smartphone senza rete, ma sono invece consapevoli delle potenzialità della radio e delle radiocomunicazioni d’emergenza garantite dai Radioamatori. 

AUTORE.