Comunicato Stampa Carabinieri Castelvetrano – Continua incessante l’azione di controllo sul territorio dei Carabinieri di Castelvetrano volta a reprimere azioni delittuose di vario genere infatti, i militari della dipendente Stazione di Santa Ninfa coordinati dal Maresciallo Maggiore Cardinale Calogero, hanno tratto in arresto un giovane ventunenne, B.F. di Santa Ninfa, per maltrattamenti in famiglia.

I Carabinieri della Stazione di Santa Ninfa interessatisi sin da subito a tale spiacevole vicenda di ingiustificata violenza del giovane nei confronti dei genitori i quali più volte sono finiti in ospedale per le percosse ricevute, hanno ricostruito minuziosamente i fatti e sotto la direzione della Procura della Repubblica di Sciacca hanno ottenuto il provvedimento restrittivo a carico del giovane.

Il ventunenne al termine delle operazioni di rito è stato tradotto, in regime di arresti domiciliari, presso una comunità terapeutica assistita. L’operazione in tema si inquadra nell’ambito delle attività poste in essere dall’Arma dei Carabinieri volte a proteggere i soggetti più deboli troppo spesso vittime di violenze ed abusi da parte di altri membri del proprio nucleo familiare.

Legione Carabinieri “Sicilia”
Comando Provinciale di Trapani
COMUNICATO STAMPA