ASCOLTA L'ARTICOLO

L’Amministrazione Comunale della Città di Castelvetrano ha reso noto è possibile presentare domanda per l’attivazione del Patto di Servizio, per le forme di assistenza a mezzo di erogazione di servizi territoriali, rivolto ai cittadini disabili gravi non autosufficienti, ai sensi dell’art.3 comma 3 della legge n.104/92. L’avviso pubblico è stato emanato dal Distretto socio sanitario D54, di cui Castelvetrano è il comune capofila. La domanda dovrà essere corredata dai seguenti documenti: copia del documento di riconoscimento in corso di validità; documentazione attestante la disabilità grave, ai sensi dell’art. 3, comma 3, della Legge n. 104/92; certificazione ISEE Socio-Sanitario in corso di validità; provvedimento di nomina (amministratore di sostegno o tutore legale). Prevista una riduzione del 30% per i disabili gravi che producono un ISEE pari o superiore a €25.000,00. A seguito della presentazione della richiesta, l’Unità di Valutazione Multidimensionale socio sanitaria provvederà all’accertamento del grado di non autosufficienza del soggetto disabile grave. Le domande dovranno essere presentate brevi manu, entro il 2 dicembre, presso l’Ufficio Protocollo del Comune presso il sistema delle Piazze.

 

AUTORE.