ASCOLTA L'ARTICOLO

Criticità, alcune delle quali da risolvere in via del tutto urgente. Le palestre scolastiche, la cui proprietà è del Comune, non sono messe bene. È scritto, nero su bianco, nella relazione che la IV Commissione consiliare (presieduta da Angelina Abrignani) ha scritto al termine dei sopralluoghi effettuati nei diversi siti delle scuole dove si pratica sport. La Commissione ha preso in esame anche gli spazi esterni delle palestre, «che versano in uno strato di totale abbandono e degrado», scrivono. La relazione è arrivata in consiglio comunale e sulla quale si è aperta una discussione, con la partecipazione dell’assessore Filippo Foscari.

Tra le criticità che la Commissione ha riscontrato c’è il campetto esterno in erba sintetica malandato della scuola “Enrico Medi”. In altre palestre, invece, sono state riscontrate altre disfunzioni. «Il nostro obiettivo è quello di sollecitare l’Amministrazione comunale nell’intervenire per la manutenzione necessaria – ha detto la Abrignani – ma come Commissione stiamo anche lavorando a un regolamento per l’utilizzo di questi spazi anche ad associazioni esterne».

Angelina Abrignani

AUTORE.