ospedale castelvetranoChiunque entri nell’ospedale di Castelvetrano si trova davanti una situazione disastrosa. La struttura ha perso il suo decoro a causa degli innumerevoli atti vandalici.

Il personale non è sufficiente per sostenere un servizio di assistenza adeguato. Una lista di attesa interminabile, basta andare all’Ufficio di prenotazione per una visita specialistica che ti rimandano a Dicembre o all’anno nuovo per un intervento di normale amministrazione.

Da qualche tempo il reparto di Chirurgia Plastica è stato ridimensionato sia nei posti letto che nel personale.

L’Associazione Consumatori Regione Sicilia , tramite il proprio Sportello di Castelvetrano ha preso in seria considerazione questa situazione e si è mossa di conseguenza.

L’ACORS ha inoltrato una richiesta scritta all’ Assessore Regionale alla Salute On. Baldassare Gucciardi, per chiedere quale futuro avrà il nosocomio “Vittorio Emanuele II”, che non è di vitale importanza solo per la città di Castelvetrano ma per tutti i paesi limitrofi.

Comunicato Stampa
Addetto stampa ACORS
Dott.ssa Doriana Margiotta