E’ stato sorpreso dai carabinieri a bordo della sua auto con una ragazzina di 13 anni. Si tratta di un allevatore di 61 anni di Gibellina, accusato di sfruttamento della prostituzione.

L’uomo avrebbe prima tentato di ingannare i militari dichiarando un inesistente rapporto di parentela tra lui e la minorenne. Ma la storia non ha convinto i militari, anche perché l’uomo avrebbe numerosi precedenti penali.

Secondo quanto ricostruito, in realtà, l’allevatore, aveva poco prima accompagnato la minorenne nel suo ovile a Gibellina per farla prostituire con altre persone di nazionalità romena.

fonte. gds.it