Ieri, 26 giugno 2020, come preannunciato nei giorni precedenti dalle testate locali, si è svolto l’incontro dell’Osservatorio Sociale della Valle del Belice, sul tema LA DIFESA DELL’OSPEDALE DI CASTELVETRANO.

A seguito della pubblicazione della delibera della Giunta regionale n. 185 del 21/05/2020 la politica regionale, con la complicità di parte della politica locale, ha sancito la MORTE DEL’OSPEDALE DI CASTELVETRANO.

L’incontro, a cui erano presenti associazioni, società civile e il Sindaco di Campobello Giuseppe Castiglione, (unico sindaco dell’intera Valle del Belice a partecipare all’incontro è stato coordinato dal Comitato Orgoglio Castelvetranese che porta avanti la difesa dell’ospedale da ben due anni (raccolta firme, manifestazioni, cortei, convegni ecc. ).

Nonostante si siano intraprese, le vie istituzionali, la politica ha disatteso le speranze e le illusioni, indotte con annunci a cui non seguono i fatti, di TUTTI I CITTADINI DELLA VALLE DEL BELICE, con l’approvazione definitiva dell’atto aziendale, che di fatto decreta LA MORTE DELL’OSPEDALE DI CASTELVETRANO(9 unità complesse passeranno a semplici portando Castelvetrano ad essere semplice presidio di base)

Durante l’incontro si è deciso di procedere per la linea della protesta FORTE per far sentire il grido dell’intera popolazione belicina che invitiamo a unirsi per difendere il proprio DIRITTO ALLA SALUTE, oggi negato per mero CAPRICCIO POLITICO ONDE FAVORIRE ALTRI TERRITORI CON MAGGIORE RAPPRESENTANZA DIETRO UN ADEGUAMENTO al Decreto Balduzzi

Le azioni saranno comunicate ai sindaci e ai presidenti del consiglio, nel corso di una riunione a cui saranno invitati, ufficialmente, a unirsi a NOI CITTADINI DEL BELICE NELLA DIFESA DEL NOSTRO OSPEDALE, con un’AZIONE DI PROTESTA FORTE ED ECLATANTE.

Bisogna risvegliare le coscienze nei palazzi del potere regionale e nazionale. NOI CITTADINI CONSEGNEREMO I NOSTRI CERTIFICATI ELETTORALI RIFIUTANDOSI DI SOTTOMETTERCI A UNA POLITICA CHE NON HA A CUORE IL BENESSERE DEI PROPRI CITTADINI.

La tavola rotonda in difesa del nostro ospedale sarà giorno 3 alle ore 17:30, sarà data comunicazione del luogo in tempi brevi, viste le norme di sicurezza dovute al COVID 19.

COMUNICATO ORGOGLIO E OSSERVATORIO DELLA VALLE DEL BELICE