Essepiauto

Alcuni bagnanti sono stati fatti allontanare dalla spiaggia, oggi a Marinella di Selinunte, nei pressi del lido ‘La Pineta’, dopo la segnalazione di alcuni presunti ordigni bellici che sarebbero stati individuati entro 50 metri dalla battigia.

Nel tardo pomeriggio, dopo un sopralluogo degli uomini della Guardia Costiera di Mazara del Vallo e gli agenti della Polizia Municipale di Castelvetrano, l’area è stata delimitata col nastro bianco-rosso. Al momento vige infatti il divieto assoluto di balneazione nello specchio d’acqua del ritrovamento.