ASCOLTA L'ARTICOLO

I Carabinieri della Stazione di Salemi hanno arrestato, in ottemperanza ad un provvedimento SIEP emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, un pregiudicato salemitano di 50 anni, in atto sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, in quanto deve espiare una pena di 5 anni e 2 mesi per i reati di omicidio stradale ed evasione.
L’uomo nel 2019 si era reso responsabile di un sinistro stradale in una via del trapanese andando a collidere con alcune auto parcheggiate dove perse la vita il passeggero che era nell’auto con lui. Dai successivi accertamenti emerse che l’uomo era alla guida con un tasso alcolemico superiore ai limiti consenti dalla legge. Al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso il carcere “Pietro Cerulli” di Trapani.

Legione Carabinieri “Sicilia”
Comando Provinciale di Trapani

COMUNICATO STAMPA

AUTORE.