ASCOLTA L'ARTICOLO

Si chiama Ernesto Favara l’uomo che avrebbe ucciso la moglie a Marinella di Selinunte e che si trova ora presso la caserma dei carabinieri di Castelvetrano per essere interrogato dal magistrato di turno della Procura di Marsala. Quando i militari dell’arma sono arrivati oggi pomeriggio in via Cassiopea hanno trovato l’uomo ancora con l’arma del delitto in mano. Particolare questo confermato proprio dai carabinieri che lo hanno fermato e condotto in caserma. Il femminicidio è stato commesso nella casa dei coniugi in via Cassiopea a Marinella di Selinunte. Il femminicidio è avvenuto proprio nel cortile esterno della casa: la donna, Maria Amatuzzo, 29 anni, è morta sul colpo.

Il luogo dell’omicidio

Maria Amatuzzo (fonte Facebook)

AUTORE.