Ancora grandi numeri al Parco Archeologico di Selinunte. Anche oggi (domenica 7 giugno) il sito ha confermato il trend positivo di visitatori dopo la riapertura dal lockdown. Se lo scorso weekend i visitatori sono stati 1.171, solamente oggi sono stati conteggiati 1532 accessi, 991 dei quali solo la mattina.

L’area monumentale di Selinunte ancora una volta accoglie e condivide il desiderio di bellezza di molti. Una connessione coinvolgente, esperienziale, naturale e armonica con il patrimonio archeologico, architettonico e paesaggistico” – questo il commento del direttore del Parco archeologico di Selinunte, Cave di Cusa e Pantelleria, l’Arch. Bernardo Agrò.

Da domani però il Parco di Selinunte sarà chiuso alla fruizione per consentire il completamento dei lavori di restauro e ristrutturazione degli spazi degli ingressi. Cancelli chiusi per cinque giorni. Le visite saranno possibili a partire da sabato 13 giugno attraverso le modalità di prenotazione online (clicca qui).

Saranno emanate altre di indicazioni, per rendere il servizio sempre più efficiente, nonchè iniziative di prossima realizzazione quali la inaugurazione del nuovo sito internet.

“Si coglie l’occasione – aggiunge il Direttore Agrò – per ringraziare il gentile pubblico per la grande partecipazione, che ha portato ad un risultato epocale per numero di visitatori, i quali hanno potuto usufruire di una visita in piena sicurezza con l’applicazione semplice del ‘’distanziamento naturale’’ , dato dagli spazi macro dell’area monumentale”