Nuovo sbarco fantasma ieri sera, al tramonto a San Leone, principale lido di Agrigento, in una spiaggia del viale delle dune ancora piena di bagnanti. Uno sbarco molto diverso da tutti gli altri, per via del mezzo utilizzato: un veloce motoscafo entrobordo invece del solito barchino di legno.

«Per il numero ridotto di migranti immaginiamo sia stato un viaggio comodo – commentano i responsabili dell’associazione “Mareamico” – anche da come erano vestiti: l’abbigliamento era molto curato e l’attrezzatura di salvataggio era nuovissima». I migranti appena sono arrivati a riva si sono cambiati nel retro delle dune (come documentato dal video a seguire) ed a quel punto si sono sparpagliati nel boschetto per fare perdere le loro tracce.