case a un euro

Il presidente della Provincia di Trapani, On. Mimmo Turano e il sindaco di Salemi, Prof. Vittorio Sgarbi, durante la conferenza stampa svoltasi ieri mattina, a Palazzo Riccio di Morana hanno ufficialmente annunciato la definizione del regolamento tra la Provincia regionale di Trapani e il comune di Salemi denominato, “Case a 1 Euro” e ispirato da una geniale idea avuta dal sindaco di Salemi , Vittorio Sgarbi.

Il rapporto di collaborazione con la Provincia regionale di Trapani , era stato fortemente voluto dallo stesso sindaco Sgarbi che ne aveva rappresentato formalmente l’esigenza al Presidente Turano qualche mese fa a seguito dell’accertata incompletezza del precedente schema di regolamento, redatto nell’ambito dello stesso comune.

Lo stesso Presidente Turano, cogliendo in questa proposta il senso di un ruolo di collaborazione su base provinciale che l’Ente intende svolgere, si è attivato immediatamente coinvolgendo il suo ufficio di Staff. Quest’ultimo, dopo aver visionato lo schema di regolamento che già il comune di Salemi aveva predisposto e dopo essersi raccordato con l’esperto urbanista del Prof. Vittorio Sgarbi, arch. Oriano Di Zio, ha proceduto alla stesura di un nuovo regolamento che rispettasse tanto le esigenze politico-amministrative quanto le esigenze tecnico –urbanistiche e giuridiche. Nel corso della conferenza stampa di oggi, il prof. Sgarbi ha particolarmente apprezzato l’impostazione del nuovo regolamento dichiarando espressamente che :” la linearità e la completezza del corpo regolamentare in questione si pongono come elementi fondamentali per l’attuazione del progetto- “Case a 1 Euro. Con tale procedura –ha aggiunto il prof. Sgarbi- si intende realizzare un centro storico di eccellenza da porre all’attenzione del mondo cosi come è già avvenuto con la manifestazione d’interesse significata da parecchie prestigiose personalità del mondo della cultura, dell’arte e dell’economia”. Il prof. Sgarbi ha poi ringraziato per tali ragioni, il lavoro svolto dallo Staff della presidenza della Provincia regionale di Trapani. Il presidente Turano, dopo aver chiarito che- il pregio essenziale del nuovo regolamento sta nell’ avere previsto l’utilizzazione di deroghe normative consentite dalla -Legge Bassanini- , ha ringraziato per lo staff, il dott. Antonio Galfano che ha approfondito le specifiche problematiche tecnico -giuridiche. Lo stesso presidente Turano ha precisato inoltre che- il rapporto di collaborazione con il comune di Salemi, apprezzato anche dal Ministero alle Infrastrutture attraverso una nota ufficiale a cura del provveditorato Opere Pubbliche , sarà ampliato per comprendervi altre forme di collaborazione mirate allo sviluppo socio-economico del territorio .Tra le ipotesi annunciate dal presidente Turano, particolarmente significativa è quella che riguarda la collaborazione con l’Amministrazione comunale di Poggioreale , per un progetto di recupero del centro storico distrutto dal sisma del 1968. Il regolamento predisposto dallo staff della Presidenza Turano, nei prossimi giorni sarà esaminato dalla Giunta guidata dal sindaco Sgarbi e successivamente sarà sottoposto all’esame del Consiglio Comunale di Salemi . Altri intervenuti in conferenza , oltre ad apprezzare l’accordo di collaborazione avvenuto oggi hanno sottolineato- l’importanza dell’impulso che, il Presidente Turano, sta dando alle forme di collaborazione con i comuni della Provincia, e che gli stessi elaborati del neo regolamento, assumono aspetti innovativi – definiti- di grande importanza e di notevole prestigio.