mobileLo storico marchio “ilBelice”, rivista territoriale che per anni ha raccontato e fatto la storia del belicino, si rinnova e cambia veste. Una veste ed una impostazione completamente nuova rispetto al vecchio modello, che risponde alle esigenze del territorio e del commercio in generale.

Una veste, soprattutto, non più fatta di carta e inchiostro, ma che inevitabilmente si trasferisce sul web. Il nuovo progetto si propone di cambiare radicalmente il modo tradizionale di fare acquisti, da una parte, e di fare pubblicità, dall’altra.

In cosa consiste ilBelice.it?
Si tratta di una piattaforma di offerte e couponing, che sulla scia dei grossi portali di acquisti come Groupon, Groupalia e via di seguito, vuole dare una nuova linfa al commercio belicino, trovando la giusta soluzione per fare il gioco di entrambe le parti: consumatore e commerciante.

Raimondo Monachino, responsabile commerciale ilBelice.it, dice:

ilbeliceE’ una forma di pubblicità concreta, reale e tangibile: attraverso ilbelice ed i coupon, l’intento è quello di abbatterei i costi pubblicitari per “sottrarli” al prezzo di vendita e poter lanciare offerte sottocosto o comunque estremamente concorrenziali. Riuscire a fare entrare nuovi clienti in negozio sembra essere diventata un’impresa, e con ilbelice.it hai un riscontro misurabile.

La pubblicità è sempre stata l’anima del commercio, e lo è ancora oggi – continua Raimondo Monachino – solo che cambiano i modi, le dinamiche, le logiche dei consumatori e del consumo, e la pubblicità deve adeguarsi per continuare a svolgere il suo ruolo di volano dell’economia territoriale. Abbiamo voluto puntare su un progetto che avesse le giuste proporzioni, che fosse su misura per il territorio che viviamo quotidianamente. Non esiste un rimedio magico per risollevare il commercio, ma in tempi di crisi bisogna reagire con forza, e ilbelice.it può rappresentare proprio quella leva di cui c’è tanto bisogno.

visita le offerte su ilBelice.it