ASCOLTA L'ARTICOLO

A Torretta Granitola, grazie a un finanziamento concesso dal Flag-Gac “Il sole e l’azzurro, tra Selinunte, Sciacca e Vigata”, è stato possibile realizzare alcuni interventi di ammodernamento nella piazza. Qualche sera addietro è stata scoperta l’opera “Cialoma” realizzata da Gerry Bianco, una scultura dedicata al mare e alla pesca. Nell’ambito dell’intervento predisposto dal Comune, l’impresa “Paolo Oddo”, che si è aggiudicata l’appalto di 90 mila euro, ha sistemato l’area e il muretto antistante l’ex ufficio postale, ha ripristinato l’illuminazione nel viale centrale e ha allestito un’area attrezzata con giochi per bambini collocata all’interno dell’ex campetto da tennis.

L’opera di Bianco, invece, è stata sistemata in prossimità dello scivolo a mare: una scultura di 4 metri, realizzata in tufo e ferro e fissata su una piattaforma di forma trapezoidale con su inciso: “Siamo come isole nel mare, separate in superficie ma collegate nel profondo”. «Tra le linee sinuose – spiega Gerry Bianco – i tonni si dibattono riassumendo il volto dinamico e moderno delle trasformazioni che ha subito il borgo. “Cialoma” è un’opera che caratterizza la storia del luogo, con uno sguardo volto al passato, attento al presente e proteso verso il futuro».

AUTORE.