Nuovo Comune in Provincia di Trapani, sarebbe il 391esimo siciliano: si chiamerà Misiliscemi e dovrebbe nascere prima dell’estate, visto che manca solo l’OK dell’assemblea regionale siciliana. “Nei giorni scorsi – si legge in una nota dell’ANSA – la giunta Musumeci ha approvato la delibera di istituzione del nuovo ente locale che, all’inizio, sarà retto da un commissario in carica fino alle elezioni. Misiliscemi avrà 8.669 abitanti, circa il 12,5% degli attuali abitanti di Trapani (67.531), ma nel periodo estivo la popolazione arriverà a 25mila persone per via della presenza del lido Marausa. Nel territorio del nuovo Comune ricadono inoltre strutture importanti, al momento sotto il controllo di Trapani: l’aeroporto di Birgi, l’ospedale, l’Università, lo stadio di calcio e il penitenziario”

Fonte. facebook.com/misiliscemigiovani

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida precisa che, all’esito dell’esame e della votazione da parte dell’Assemblea regionale siciliana, quando avverrà, nell’ipotesi venga realmente costituito il Comune di Misiliscemi, non risponde comunque al vero che importanti strutture pubbliche al servizio dell’intera comunità trapanese ricadranno nell’eventuale nuovo comune: “né l’Ospedale, né l’Università, nè lo Stadio di calcio e nemmeno il Penitenziario, che tra l’altro è a tutti notorio che sono da sempre situate nel confinante comune di Erice, risultano in alcun modo essere mai state situate all’interno del territorio che semmai dovrebbe costituire l’immaginato comune di Misiliscemi e logicamente, quindi, appare ovvio che non ricadendovi non vi saranno trasferite”. Discorso diverso, verosimilmente, per l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Birgi che effettivamente ricadrebbe in parte su territorio marsalese e in parte sul territorio di Misiliscemi.