Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte Avv. Felice Errante, rende noto che l’Amministrazione ha deliberato di concedere in comodato d’uso, e nello stato in cui si trovano, dei locali di proprietà comunale che erano sede dell’ex-mattatoio comunale in via Tagliata.

Nel corso degli anni detti locali erano stati destinati ad uffici dell’Azienda Sanitaria Provinciale che poi, a causa del trasferimento, lasciò detti locali che, a causa della vetustà dell’immobile e delle mancate manutenzioni nel corso degli anni, si presentano in uno stato particolarmente ammalorato e necessitano di urgenti lavori di ripristino per essere utilizzati.

via tagliata ex mattatoio

A seguito della richiesta formulata dai responsabili di due associazioni, l’Amministrazione ha deciso di affidare loro i predetti locali. I beneficiari sono le “Associazione Artemide Caccia & Ambiente”, e “Federazione Nazionale della Caccia- Sezione Provinciale di Trapani” che, secondo convenzione stipulata con l’Ente, si impegnano a provvedere alle opere di manutenzione ed assicureranno, altresì, attività di controllo ambientale in campo venatorio, nell’organizzazione della caccia nel rispetto degli equilibri naturali ed ambientali e nel mantenimento delle tradizioni regionali e locali, l’associazione Artemide.

Mentre la FederCaccia, si impegnerà oltre alla ristrutturazione dei locali, a fornire attività di tutela del patrimonio faunistico ed ittico, la salvaguardia del territorio da ogni forma di inquinamento e di degrado ambientale al fine di incidere operativamente nell’ambito di antincendio boschivo, e nella prevenzione dell’inquinamento da acque reflue e depurazione dei suoli. La convenzione avrà una durata di tre anni.

Siamo riusciti a trasformare un sito che era diventato quasi una discarica in una vera e propria cittadella che pulsa di iniziative, sia nell’ambito della solidarietà con la mensa e gli altri servizi offerti dall’Opera Evangelica, e con iniziative a salvaguardia del territorio con i nuovi affidamenti- afferma Errante- a costo zero per le casse comunali e grazie all’impegno di molti uomini e di associazioni che hanno a cuore le sorti del territorio abbiamo dimostrato come questa città sta crescendo ed è capace di superare le difficoltà, lavorando per offrire un miglioramento della qualità dei servizi