Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte Avv. Felice Jr. Errante, e l’assessore alla cultura , Avv. Giusy Etiopia, hanno presenziato alla conferenza stampa di presentazione della stagione 2016-2017 del Teatro Selinus, che si è tenuta ieri pomeriggio presso il teatro Selinus.

Alla direzione artistica per il secondo anno consecutivo sono stati confermati Beno e Luca Mazzone responsabili del Teatro Libero- Incontroazione di Palermo, che riproporranno due progetti destinati al pubblico e alle scuole di ogni ordine e grado.

teatro-selinus-premiato-fausto-agate

“ Voglio rivolgere il mio più sentito ringraziamento al professor Mazzone per aver allestito una stagione teatrale di spessore con spettacoli di levatura internazionale- ha detto il primo cittadino- in tempi grami come quelli che viviamo, dove anche teatri importanti di grandi città per quest’anno non apriranno i battenti, riuscire a sostenere la cultura ed a promuovere anche all’interno delle scuole cittadine una serie di prestigiosi appuntamenti credo che sia meritevole di attenzione- ha aggiunto Errante- che il teatro appassioni tanti giovani è poi motivo di particolare soddisfazione poiché li aiuterà a sviluppare una sensibilità ed un attenzione che farà di loro dei cittadini più responsabili. Ci auguriamo che anche in futuro questa collaborazione tra Enti possa continuare ed aggiungere nuovi sviluppi.”

Nel corso della presentazione è stato anche premiato lo studente dell’Istituto Comprensivo Radice Pappalardo di Castelvetrano, oggi liceale, Fausto Agate, che ha partecipato al concorso racconti di teatro, ed una menzione speciale è stata assegnata anche alla studentessa Flavia Salvo.

Oltre a Mazzone che ha illustrato nel dettaglio la stagione domenicale del teatro e della danza che inizierà domenica 30 ottobre alle ore 17.30 con “Prometeo” di Eschilo per concludersi nel maggio 2017 con 9 spettacoli di pregio, era presente anche la professoressa Giuseppina Guzzio che ha presentato ai dirigenti scolastici, ai docenti ed ai tanti studenti presenti il cartellone mattutino per le Scuole che inizierà lunedì 17 ottobre con “Anfitrione” di Molière. Sono previsti anche dei laboratori di formazione per gli studenti e la nuova edizione del concorso racconti di teatro.

I prezzi di ingresso sono rimasti immutati rispetto allo scorso anno, l’ingresso per il singolo spettacolo sarà di € 10, mentre l’abbonamento ai 9 spettacoli sarà di € 50 e con tariffa ridotta ad € 36 per gli under 30 e gli over 60.

Per quel che riguarda il teatro per le scuole l’ingresso per il singolo spettacolo sarà di € 5, mentre l’abbonamento a 3 spettacoli sarà di € 10 a 4 spettacoli sarà di € 14 ed a 5 spettacoli sarà di € 17.
Per informazioni o abbonamenti si potrà chiamare il 360549523 o inviare una mail info@teatroliberopalermo.it