ASCOLTA L'ARTICOLO

Costerà 13,8 milioni di euro la realizzazione della nuova rete fognaria di Triscina che verrà collegata al depuratore comunale di Castelvetrano. Stamattina la mappa dei lavori è stata illustrata presso il Comune, alla presenza dell’Assessore regionale alle attività produttive Mimmo Turano, del sindaco Enzo Alfano e del sub commissario unico per la depurazione Riccardo Costanza. L’opera è tra quelle gestite dal Commissario Unico per la Depurazione Maurizio Giugni, perché necessaria all’uscita di Castelvetrano dall’infrazione comunitaria 2004/2034, giunta fino allo stadio di sanzione pecuniaria dopo la condanna della Corte di Giustizia europea.

I lavori sono stati consegnati oggi dal “Consorzio Concise” che svolge la direzione dei lavori all’impresa appaltatrice “Costruzione Dondi Spa”. I lavori dureranno 495 giorni. L’opera potrà servire la produzione di reflui di 22 mila abitanti. Sono previsti 70 chilometri di rete fognaria a Triscina e un sistema di sedici sollevamenti che permetterà di superare i dislivelli esistenti e convogliare le acque nere, con una lunga condotta premente di oltre otto chilometri, all’impianto di depurazione di via Errante Vecchia, i cui lavori di adeguamento sono in fase di ultimazione, sempre a cura del Commissario unico per la depurazione.

«Quando le istituzioni lavorano in sinergia – ha detto l’assessore Mimmo Turano – i risultati arrivano velocemente. Con il governo Musumeci è iniziata una nuova fase del rapporto con il Commissario unico per la depurazione che ci ha portato alla definizione di molte procedure e all’avvio di numerosi lavori indispensabili dal punto di vista ambientale e che avranno notevole impatto per la vivibilità dei territori da parte di cittadini e turisti».

«Questo è un primo importantissimo passo per la riqualificazione di una borgata a forte vocazione turistica, da troppo tempo abbandonata. L’opera è fondamentale per il recupero urbanistico della borgata e si colloca in una programmazione economica per la rigenerazione del territorio», ha detto il sindaco Enzo Alfano.

AUTORE.