Ennesima notizia che affolla i nostri smatphone e che dovrebbe farci fermare a riflettere, tranne che, come ancora una volta, non si tratti di un fake.. una grande bufala che vestita da messaggio strappalacrime, in questi giorni sta ricomparendo, stavolta come un appello per necessità di sangue e plasma.

In merito a questo, molti medici hanno preso posizione chiarendo che non è sui social o mediante messaggi che si ricerca la disponibilità del sangue  anche se si tratta di urgenze, piuttosto con la normale funzione della rete trasfusionale, strutturata anche per reperire il sangue quando necessario.

L’obiettivo di chi diffonde tali notizie è quello di creare allarmismi inutili, attraverso toni melodrammatici, che, a parte l’eco di un messaggio falso travestito da appello altruistico, non dà nessun altro beneficio.

Il messaggio che gira tramite WhatsAppe e Facebook è il seguente:

“Giralo per favore bimbo di 17 mesi necessita di sangue GRUPPO B POSITIVO per LEUCEMIA FULMINANTE. TEL. 3282694447 RICCARDO CAPRICCIOLI FAI GIRARE LA MAIL E’ URGENTE E IMPORTANTE SE LA FERMI SEI UN MOSTRO”