efebo museo castelvetrano

La giunta municipale, guidata dal Sindaco Avv .Felice Errante , ha deliberato stamane di proporre al Consiglio Comunale la modifica del regolamento del Museo Civico. Tra le novità più importanti quella di rendere completamente gratuita la visita ai nati o residenti nel nostro comune e di ampliare le gratuità, anche alla luce della richiesta avanzata dal direttore della Rete Museale belicina.

Nell’ottica di consentire un aumento del numero dei visitatori e dei turisti del nostro museo e di incrementare le presenze nel centro storico abbiamo deciso di proporre l’abolizione del biglietto di ingresso- afferma il Sindaco- si tratta di un segnale importante per la nostra comunità che potrà ammirare lo splendido Efebo e le altre importanti opere della storia selinuntina senza sostenere alcun costo, mentre già da qualche tempo è possibile visitare il Parco Archeologico di Selinunte al costo di un euro per i castelvetranesi.

Il neo assessore alla cultura Avv. Marco Campagna aggiunge:

Abbiamo sempre sostenuto come la cultura sia di fondamentale importanza per la crescita di una comunità, ed in questo momento particolare siamo convinti che questo segnale andava dato e consentirà a molti, che magari non hanno mai visto l’Efebo, d’ammirarlo per la prima volta.

Tra le novità che sono state inserite nel regolamento la gratuità per tutti i cittadini dell’Unione Europea sotto i 18 anni e sopra i 65 anni, ai portatori di handicap ed ai loro accompagnatori, gli studenti o i docenti iscritti all’accademia delle Belle Arti, alle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione, filosofia o lettere, ed una nuova rimodulazione dei giorni e degli orari di apertura. Si ritiene che l’ampliamento del numero dei non paganti convoglierà un maggior numero di turisti dalla vicina Selinunte.