ASCOLTA L'ARTICOLO

La cantautrice Gianna Nannini ha incantato il pubblico delle Cave di Cusa, ieri sera, col concerto “Pianoforte e Gianna Nannini – La Differenza” che ha fatto tappa nell’area archeologica di Campobello di Mazara. Con la sua voce intensa e con la sua travolgente presenza scenica, la Nannini si è esibita davanti al pubblico arrivato da ogni parte della provincia.

La cantautrice ha interpretato sia i nuovi brani sia i suoi principali capolavori, come “Profumo”, “Ragazzo dell’Europa”, “Fotoromanza”, “Sei nell’anima”, “I Maschi”, “Bello e impossibile”, “Meravigliosa Creatura” e “America”, in una performance coinvolgente che è durata circa un’ora e mezzo e che ha visto grande entusiasmo da parte del pubblico che ha cantato insieme alla Nannini per tutto il concerto. Il concerto, a cui hanno preso parte circa 1000 persone, si è svolto in sicurezza, nel pieno rispetto delle misure anti contagio (all’aperto, ingresso con green pass e pubblico con indosso le mascherine e seduto con distanziamento).

A fine concerto la Nannini ha avuto modo anche di apprezzare prodotti tipici siciliani e pesce fresco del territorio. Il servizio catering per la straordinaria occasione è stato affidato al Baglio Trinità di Castelvetrano, una garanzia in termini di qualità dei prodotti ed esperienza. Lo chef Massimo Scorsone ha proposto alla Nannini alcune pietanze leggere ma ricche di gusto, tabulè di cous cous con crostacei e verdure, polpettine di tonno, involtino di pesce spada con la tipica caponata ed insalata di pesce razza con pomodorino ciliegino.

Il concerto fa parte del trittico di grandi eventi (si è già svolto il concerto di Antonello Venditti, sabato toccherà a Gigi D’Alessio) promossi dal Comune di Campobello di Mazara.

(foto di Gaspare Pompei)

AUTORE.