La scorsa notte, intorno alle ore 4:30, un 28enne di Castelvetrano, T.L. (queste le sue iniziali) ha avuto un grave incidente lungo la strada statale 115, nelle immediate vicinanze di Marinella di Selinunte. A causa di un colpo di sonno, il giovane ha perso il controllo del proprio mezzo, una vecchia Renault Clio, che ha terminato la propria corsa contro un guard-rail. Il giovane è uscito in maniera autonoma dal mezzo. Non aveva bevuto eccessivamente o fatto uso di sostanze stupefacenti ma è stato solamente vittima di un momento di sonnolenza causato dalla stanchezza per il lavoro.

Non appena uscito dal mezzo, ha cercato di attirare l’attenzione dei passanti. Nonostante fosse piena notte, diverse auto sono passate ma nessuno si è fermato. «Alcune auto in transito mi hanno pure scansato senza fermarsi per darmi soccorso. A causa del violento impatto ho perso pure il cellulare che non riuscivo a trovare. Sono stati veri momenti da incubo» spiega a CastelvetranoSelinunte.it.

A fermarsi e prestargli soccorso sono stati alcuni giovani a bordo di una vettura. Sul posto sono intervenuti sia i carabinieri che un’ambulanza del 118. Per il giovane solo contusioni, traumi e tagli sul viso. Rimane il terribile ricordo e l’amarezza per il mancato soccorso di chi ha notato il giovane in difficoltà senza prestare soccorso.