Nonostante le molteplici sanzioni si continua a “sfrecciare” davanti il pronto soccorso dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano col rischio di investire gli operatori sanitari.

Lo scorso mese di giugno è stato disposto il divieto di accesso al tratto di strada antistante il pronto soccorso, dove precedentemente insisteva solamente un divieto di sosta. Per molti cittadini, utilizzare la corsia di emergenza era diventata un’abitudine, in alcune occasione anche solamente per evitare eventuali code al semaforo della Via Selinunte.

ospedale di castelvetrano 3

Tolleranza zero per i trasgressori. Parecchie multe ma la gente continua ad ignorare il divieto di accesso. La stessa cosa avviene per i divieti di sosta e fermata posti in alcune aree dell’ospedale.

Posteggi selvaggi che impedisco il passaggio in un luogo dove gli accessi dovrebbero essere liberi.

ospedale di castelvetrano

ospedale di castelvetrano 2