Essepiauto

Sabato 6 ottobre, alle 17.00, al Complesso Monumentale di San Pietro a Marsala, si terrà la cerimonia di lancio e presentazione alla stampa del I° Cammino Internazionale dell’Antica Trasversale Sicula.

Durante l’incontro saranno illustrati i contenuti e le tappe di uno dei percorsi considerati tra i più lunghi ed antichi d’Europa. Sarà inoltre presentato per la prima volta il logo prescelto per identificare un Cammino che ambisce ad essere una meta imperdibile per i globtrotter di tutto il mondo.

Jpeg

L’iniziativa ha ottenuto il riconoscimento dell’Anno Europeo del patrimonio culturale 2018 ed è promossa dall’Associazione Trasversale Sicula, in partnership con l’UNPLI Sicilia (Unione Nazionale Pro Loco D’Italia) e ASTES (Associazione Sviluppo territoriale sostenibile). L’obiettivo è promuovere la conoscenza e la valorizzazione di un tracciato dalle origini antichissime.

Giornalisti e camminatori saranno accolti nello scenografico complesso della cittadina trapanese dai responsabili dell’Associazione Trasversale Sicula, dai rappresentanti dell’Assessorato Regionale al Turismo e dal Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo. Il brindisi sarà offerto dalla Fazio Wines.

Il Cammino collettivo “condiviso” avrà come protagonisti residenti ed escursionisti provenienti da tutto il Mondo, tra i quali ci sarà come ospite di eccezione, anche lo scrittore Martín Guevara Duarte, nipote del “Che” ed esperto camminatore.

I partecipanti di questo lungo viaggio, della durata di oltre 40 giorni, ripercorreranno antichi tracciati, tagliando trasversalmente l’Isola e raggiungendo ben 8 province, 57 comuni, 6 parchi archeologici, 47 siti di interesse storico-archeologico-monumentale e 7 riserve naturali, innumerevoli musei, centri storici e insediamenti rurali tradizionali.

Il Cammino partirà il giorno dopo, domenica 7 ottobre dall’Isola di Mozia. Per partecipare al Cammino o per saperne di più si può consultare il sito www.trasversalesicula.it.